‪#‎STOPVITALIZI‬ ECCO L’ELENCO DEI VERGOGNOSI VITALIZI DEI CONSIGLIERI REGIONALI.A ABBIAMO PRESENTATO LA PROPOSTA PER ABOLIRLI!

0

Sapete perchè abbiamo deciso di presentare questa Proposta di Legge che prevede l’abolizione dei Vitalizi ai consiglieri e agli ex consiglieri regionali?
Semplicemente perchè la pensione è un diritto da garantire a tutti mentre il vitalizio è un INSOSTENIBILE PRIVILEGIO DI POCHI, utilizzando le parole di Ichino, “indebito, oltretutto in un momento di straordinaria necessità nel quale a tutti i cittadini vengono chiesti sacrifici per il risanamento delle finanze pubbliche” e quindi VA ABOLITO.
Ad oggi un consigliere regionale PERCEPISCE DALLE 4 ALLE 6 VOLTE quanto percepirebbe se la sua pensione fosse calcolata con il metodo contributivo COME QUALSIASI DIPENDENTE PUBBLICO!
Non solo: un consigliere matura il diritto alla pensione dopo SOLI 5 ANNI di lavoro mentre ad un qualsiasi cittadino oggi ne servono ALMENO 40!
Noi del Movimento 5 Stelle vogliamo portare portare il vitalizio di un ex consigliere regionale che oggi, per aver svolto soli 5 anni di attività percepisce circa 4.000€ al mese a percepirne circa 1.300 e portare chi dopo soli 10 anni di attività percepisce oltre 8.200€ al mese, a percepirne 2.700€.
I nuovi consiglieri invece, per cui si puó intervenire con minore preoccupazione rispetto alle sentenze della Corte Costituzionale, si vedranno adeguare in toto i loro trattamenti rispetto alla legislazione vigente: ad oggi, gli toccherebbe l’assegno sociale, come tutti, se hanno accumulato meno di 20 anni di contributi.
Tutti erano concordi con ridurre i privilegi della politica in campagna elettorale ed oggi ci auguriamo che i consiglieri regionali, la giunta Emiliano e lo stesso Presidente possano realizzare questa “operazione di giustizia”.
P.S. A proposito di giustizia e trasparenza… non sarebbe male dare uno sgurado a questo elenco (QUI IL DOCUMENTO ORIGINALE), scoprirete come la politica non può permettersi di fare un passo indietro rispetto a questa nostra Proposta di Legge che vede come prima firmataria Antonella Laricchia.
BUONA LETTURA!
tabella vitalizi