BUONASCUOLA, M5S: ORA ARRIVA LA SOLIDARIETÀ DEL PD AI DOCENTI… CHE INSOPPORTABILE IPOCRISIA!

0

In questi giorni molti insegnanti pugliesi hanno dovuto lasciare le loro case e i loro affetti a causa della scellerata riforma de “La Buona scuola” voluta dal governo PD.

Ma non solo: come già accaduto in passato siamo costretti anche ad assistere all’ennesima guerra tra poveri tra chi aveva fatto richiesta di assunzione e quindi sapeva di poter essere trasferito e tutti coloro che per scongiurare il rischio di essere costretti a lasciare i propri affetti, avevano evitato di inoltrare la richiesta. Una divisione tra cittadini che si sarebbe potuta e dovuta evitare a monte gettando nel cestino questa legge sostenuta e pensata da un governo PD.

MA OLTRE AL DANNO SI E’ AGGIUNTA LA BEFFA: in questi giorni sono e siamo stati costretti a leggere note diffuse dai politici PD locali, ultimo dei quali il segretario PD Marco Lacarra, nelle quali ORA si dicono solidali con i docenti. LORO che sono membri di un partito che questa legge l’ha pensata e compagni di partito di parlamentari che questa legge l’hanno votata! Dove eravate in questo anno e mezzo nel quale questi docenti hanno chiesto a gran voce in tutte le sedi di essere ascoltati ed aiutati?

Questo per non parlare dell’impegno profuso solo ora nei confronti degli insegnanti dal consigliere-professore Pisicchio, fratello del parlamentare Pino Pisicchio che fino a quando è stato presente nel corso delle votazioni ha votato a favore del DDL.

Tutta la nostra sincera solidarietà va a questi docenti, persone con il delicatissimo compito di formare le generazioni future e che oggi sono state costrette a subire l’ennesima umiliazione in un Paese in cui va tutto al contrario. La nostra promessa è quella di continuare a lottare insieme a voi all’interno delle istituzioni.

GRAZIE PER QUELLO CHE FATE PER IL NOSTRO PAESE!