ILVA. TREVISI A EMILIANO: TARANTO NON PUÒ PERMETTERSI DECARBONIZZAZIONE NEL LUNGO PERIODO

0

Da mesi sosteniamo che  la decarbonizzazione dell’Ilva  è una presa in giro nei confronti di tutti i cittadini pugliesi. Oggi apprendiamo che Emiliano ha chiesto alle cordate interessate ad acquistare l’acciaieria d’inserire nei loro progetti il processo di decarbonizzazione da realizzare nel medio e lungo periodo, confermando di fatto la nostra tesi sull’impossibilità di riconvertire a gas l’impianto in tempi brevi”.  

 

Commenta così il consigliere del M5S Antonio Trevisi quanto emerso ieri dall’incontro tra il presidente della regione Emiliano e il Ministro allo Sviluppo economico Calenda sull’Ilva e i gasdotti
“Nel frattempo  – continua il consigliere pentastellato –  vogliamo sapere dal governatore cosa pensa di fare per i cittadini di Taranto che continueranno a respirare  diossine e sostanze inquinanti.  Vorrei rassicurare il presidente sul fatto che  “a lungo termine tutti i problemi saranno risolti perchè saremo tutti morti” come diceva il noto economista John Maynard Keynes”. “Ci auguriamo  – incalza Trevisi– che continuare a parlare di decarbonizzazione non scoraggi le cordate interessate all’acquisto dell’Ilva, perchè  quello è un impianto nato a carbone e che  non starebbe sul mercato senza l’uso di questo combustibile inquinante. Ribadiamo ancora una volta con forza – conclude  –  come la sola strada percorribile sia quella della chiusura senza se e senza ma. L’unica priorità è salvare la vita dei cittadini rispetto agli interessi politici delle lobby, delle ecomafie e delle multinazionali. Abbiamo già dimostrato e continueremo a farlo con sempre più impegno che le possibilità di riconversione industriale ci sono e sono molto diverse da quelle proposte dalla giunta regionale.”