EMISSIONI ODORIFERE. M5S: OK MODIFICHE SE GOVERNO ASSICURA RISPETTO TEMPI. NO A ULTERIORI PROROGHE.

0

“Se si possono migliorare alcuni punti della legge 23/2015 che disciplina le emissioni odorifere noi siamo d’accordo, purchè il governo ci assicuri che non verrà prorogato ulteriormente il termine per gli adeguamenti previsti dalla norma. Se c’è da migliorare il quadro normativo lo si faccia, ma la legge va applicata prima dell’estate quando maggiori sono i disagi per i cittadini che vivono vicino agli impianti industriali”. È il commento dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Marco Galante e Antonio Trevisi al termine della II Commissione Consiliare Ambiente in cui i rappresentanti di Confindustria hanno esposto alcune problematiche relative all’applicazione della legge, a un mese dalla scadenza della proroga concessa alle imprese per adeguare gli impianti.

 

“Già l’anno scorso – ricordano i cinquestelle – era passato un emendamento a firma Mazzarano (PD) e Caracciolo (PD) che aveva favorito l’industria pesante e prorogato i termini di un intero anno, fino ad aprile 2017. Ora è tempo di applicare la legge. Una battaglia  per tutelare la salute dei pugliesi che combatteremo senza indugi.”