PSR, PRATICHE BLOCCATE DAI MALFUNZIONAMENTI DEL SISTEMA INFORMATICO. M5S: DI GIOIA INTERVENGA

0

Continui malfunzionamenti del portale informatico per l’accesso ai bandi PSR  Puglia 2014-2020 che stanno creando enormi disagi ai soggetti interessati. La denuncia parte dai consiglieri regionali M5S componenti della IV Commissione Agricoltura, Rosa Barone e Cristian Casili.

“Il Portale informatico EIP 2014-2020 per partecipare ai bandi del PSR Puglia 2014-2020 – dichiarano i cinquestelle presenta numerosi problemi che stanno causando gravi disagi ai giovani, agli agricoltori e alle imprese interessate, già abbastanza vessate dai drammatici ritardi con cui il PSR 2014-2020 è partito.  La speranza è che a queste pratiche bloccate non vadano ad aggiungersi anche tutte le richieste dell’anno scorso ancora da istruire. “

A titolo di esempio i cinquestelle citano alcune problematiche: per la MISURA 4.1.A di “ammodernamento” l’iter si interrompe una volta iniziato mentre per la MISURA 6.1 di “Primo insediamento” il Portale ancora non consente l’inserimento totale dei dati.

“Chiediamo che l’assessore Di Gioia intervenga rapidamenteincalza Barone – per accertare le cause di questi malfunzionamenti al fine di permettere una rapida assegnazione dei bandi. I disservizi della  Regione non vadano ad infierire su un settore già duramente colpito dai problemi metereologici che hanno investito la Puglia nei mesi scorsi”

“È drammatico – conclude Casili – che la Regione più agricola d’Italia sia ferma perché non si è stati in grado di mettere a punto il portale informatico per caricare le domande bloccando così gli investimenti necessari per le nostre aziende agricole, saremmo potuti partire in anticipo utilizzando il vecchio sistema di gestione che, invece,  probabilmente sarà riproposto solo oggi causando un danno considerevole visto che molte misure saranno disponibili solo dopo giugno compromettendo questa e la prossima annata agraria.”