MAIA, AUDIZIONI II COMMISSIONE. M5S: INACCETTABILE MANCANZA DI CONDIVISIONE DOPO DUE ANNI DI GOVERNO

0

Al termine delle audizioni odierne richieste dal M5S in II Commissione consiliare, si esprimono i consiglieri regionali M5S Gianluca Bozzetti e Marco Galante appoggiando la richiesta dei sindacati di realizzare un tavolo di lavoro permanente sul sistema MAIA ribadendo inoltre la necessità di far luce sull’ammanco di oltre 18 milioni di euro di cui si è avuta notizia nelle settimane passate.
“Alla luce di queste nuove audizioni – dichiarano i due consiglieri cinquestelle – emerge sempre più chiaramente un quadro preoccupante del sistema MAIA che, addirittura a detta anche delle sigle sindacali, presenta le stesse inefficienze del GAIA mancando di organizzazione ed essendo stato costituito senza una adeguata condivisione né con il Consiglio né con i sindacati stessi: è inaccettabile che a due anni dall’insediamento della giunta Emiliano non sia stata ancora istituita la delegazione trattante di parte sindacale. I sindacati hanno dunque richiesto la creazione di un tavolo di lavoro permanente sul tema, richiesta che noi del Movimento 5 Stelle appoggiamo. Molte delle richieste avanzate oggi dalle sigle sindacali coincidono infatti con le richieste già inoltrate dal nostro gruppo attraverso una interrogazione urgente all’assessore Nunziante, depositata la settimana scorsa. La partecipazione – proseguono – non è solo uno spot mediatico ma deve essere una stella polare per chi governa una Regione, ci auguriamo che il presidente Emiliano lo comprenda, prima o poi. Cogliamo l’occasione inoltre – concludono i pentastellati – per ricordare alla giunta la necessità di far luce sulle responsabilità oggettive per l’ammanco degli oltre 18 milioni di euro in Bilancio di cui si è avuta notizia nelle settimane passate ribadendo che questi soldi non dovranno in alcun modo essere recuperati effettuando tagli sugli stipendi dei lavoratori.”