Sanità. Galante (#M5S): “Il piano di riordino non può essere modulato in base alla provenienza dei consiglieri di maggioranza”

0

Il piano di riordino ospedaliero deve essere modulato tenendo conto delle reali necessità di salute di tutti i territori pugliesi, non in base al territorio di provenienza dei consiglieri di maggioranza!

E invece a Massafra, cittá del capogruppo PD in Regione Michele Mazzarano, il consiglio comunale alla presenza dello stesso Mazzarano, ha approvato una mozione per chiedere di modificare la delibera che stabilisce la chiusura di tutti i punti di primo intervento, al fine di garantire che resti attivo il Punto di Primo Intervento cittadino chiedendone addirittura il potenziamento.

In pratica il capogruppo PD ha partecipato ad un consiglio nel quale si è chiesto di modificare quel Piano di Riordino che lui per primo ha votato.

Trovo assurdo che si pensi solo alla salvaguardia del proprio bacino di voti in vista delle prossime amministrative, a discapito di tutti gli altri comuni pugliesi.

In questo modo destra e sinistra non fanno altro che certificare il loro fallimento in materia di politica sanitaria.
(Marco Galante – M5S Puglia)