Salento, Trevisi: Potenziare la sicurezza sulle strade nei mesi turistici

0

Non passa giorno senza che, purtroppo, non si registri una vittima sulle nostre strade anche a causa del traffico veicolare che è in forte aumento nel nostro territorio. E’ necessario comprendere che i flussi di traffico sono completamente cambiati, le presenze turistiche sono in forte aumento e il trasporto su rotaia, a cominciare da FSE, non è adeguato nemmeno per un paese sottosviluppato. L’ovvia conseguenza è un ricorso massiccio all’utilizzo di automobili.” lo dichiara il consigliere regionale M5S Antonio Trevisi componente della V Commissione che prosegue: “Il Salento non è più quello di 20 anni fa nel quale il turismo era statico: fatto di famiglie che avevano qui una seconda casa e si riversavano per lunghi periodi sulle nostre coste. Il turismo odierno è fatto di piccole vacanze settimanali e arrivi e partenze sono decuplicati. Si rende necessario dunque ridefinire le risorse impiegate nella sicurezza nei periodi dell’anno con un maggior flusso di veicoli sulle strade. Tuttavia è paradossale, e probabilmente anche poco etico, che tanta polizia locale venga piazzata nelle spiagge più visitate dai turisti a controllare grattini e strisce blu mentre poche risorse vengono dedicate a vigilare sulla sicurezza delle strade. Sembra quasi – conclude Trevisi – che alle auto in sosta, pur essendo evidentemente meno pericolose rispetto alle auto in circolazione, venga riservata molta più attenzione come se l’importanza del “far cassa” per i Comuni venisse prima della sicurezza delle persone. ”