Brindisi, tagli all’assistenza scolastica per studenti disabili. Bozzetti. Regione solleciti ambiti territoriali provinciali

0

Il consigliere del M5S Gianluca Bozzetti ha chiesto chiarimenti all’assessore al Welfare Salvatore Negro sui possibili tagli all’assistenza scolastica per gli studenti disabili in provincia di Brindisi.

 

L’assessorespiega Bozzettimi ha riferito che da parte della Regione non vi è stato né vi sarà alcun taglio ai fondi per l’assistenza domiciliare  e scolastica per gli studenti disabili ma che il problema, invece, va ricercato all’interno della gestione delle procedure da parte degli ambiti della Provincia, ed in particolare di quelli di Francavilla Fontana e di Brindisi”

 

Il consigliere pentastellato, pur apprezzando la rassicurazione dell’assessore circa l’assenza di tagli alle risorse destinate all’assistenza scolastica dei disabili, afferma che tale chiarimento non può però ritenersi satisfattivo delle esigenze dei cittadini e chiede pertanto alla Regione di inoltrare immediatamente una diffida ai suddetti ambiti territoriali  e, se necessario, di far ricorso ai poteri sostitutivi sì da garantire l’effettivo utilizzo delle risorse e la conseguente fruizione dei servizi da parte dei disabili.

 

Non possiamo permetterci ad oggi di far mancare l’assistenza domiciliare e scolastica a bambini e ragazzi  disabili  – continua Bozzetti che è un aiuto fondamentale per le famiglie oltre che per i diretti interessati. Regione, Comune e ambiti , ognuno per la propria parte, devono intervenire con estrema urgenza perchè l’anno scolastico non inizi in questa situazione d’incertezza per le famiglie, a cui va garantita la più adeguata assistenza”.