Fondi europei, la proposta di Laricchia: Creare una sezione specializzata per intercettare i fondi diretti

0

“Creare, all’interno di Puglia Sviluppo, una sezione specializzata dedicata ad intercettare più e meglio le risorse comunitarie nei settori strategici soprattutto all’interno delle PA”, questo l’obiettivo della mozione regionale depositata dalla consigliera M5S Antonella Laricchia che spiega: “Abbiamo bisogno di intercettare più e meglio le risorse comunitarie nei settori strategici, per raggiungere tale scopo sarebbe certamente utile creare una sezione specializzata al fine di formare il personale interno e fargli acquisire le competenze specifiche per monitorare quotidianamente le “Call for paper” pubblicate dalla Commissione Europea, di concerto con l’Ufficio Politiche Comunitarie della Regione Puglia presso la stessa Commissione.

 

La consigliera pentastellata ricorda che i fondi diretti hanno infatti l’obiettivo di favorite politiche comuni in settori strategici, quali, per esempio, la ricerca e l’innovazione tecnologica, l’ambiente, l’imprenditorialità. Le difficoltà di accesso ai fondi diretti settoriali, in particolare, sono maggiori rispetto all’utilizzo dei fondi strutturali trattandosi di risorse programmate a livello istituzionale europeo e che richiedono l’attivazione di un partenariato europeo sia per l’utilizzo sia per la qualità progettuale.

 

“Per questo motivo  – prosegue Laricchia – nella nostra mozione proponiamo anche di attivare, successivamente, tavoli e gruppi di lavoro finalizzati a valutare sia la diretta partecipazione dell’ente Regione, come soggetto capofila, sia la partecipazione, in qualità di partner, da parti degli altri enti locali, quali Comuni, Province, Aree Metropolitane, Istituzioni, Associazioni, Università e Centri di Ricerca nazionali e internazionali.”

Link al testo della mozione: https://docs.google.com/document/d/1K45QgZ9q45jWh74Y7Q2u2Ad2sbaBTC_-Ot2H431xw70/edit