Marina di Pescoluse (Le), ritrovamento di un delfino sulla battigia. Trevisi: Accertare le cause dello spiaggiamento dei cetacei

0

Accertare le cause che portano tanti cetacei a morire sulle spiagge pugliesi. A chiederlo è il consigliere del M5S Antonio Trevisi dopo il ritrovamento di un delfino spiaggiato sul litorale di Marina di Pescoluse avvenuto lo scorso sabato. Il consigliere pentastellato, componente della V Commissione Ambiente, ricorda di aver presentato in merito una mozione, ad oggi rimasta inattuata.
”Si tratta – dichiara il pentastellato – di una mozione depositata il 15 novembre 2016 e discussa in Consiglio regionale il 4 luglio di quest’anno con cui chiedevamo alla Giunta Regionale di interessare gli uffici, le agenzie e le autorità competenti, in particolare l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata, ad indagare sulle cause che determinano lo spiaggiamento dei cetacei e sui motivi che ne causano il disorientamento. In particolare si tratta di un fenomeno che interessa delfini e tartarughe, per questo vogliamo sapere se possa essere individuata una correlazione con le prospezioni geofisiche, condotte con la tecnica dell’air gun. Che le trivellazioni al largo delle coste avessero un devastante impatto sull’habitat marino è sempre stato chiaro, motivo per cui ci siamo opposti alle autorizzazioni ministeriali concesse alle multinazionali del petrolio”.