Per il secondo anno di fila il Comune di Ginosa abbassa le tariffe della TARI.

0

Con l’Amministrazione Vito Parisi – Sindaco di Ginosa per il secondo anno di fila il Comune di Ginosa abbassa le tariffe della TARI.

Dopo il calo medio del 10% nel 2017, nel 2018 le tariffe saranno ridotte dal 6 al 10% in base alla tipologia d’utenza. Confermate le esenzioni, le riduzioni e premialità applicate lo scorso anno: i soggetti con un ISEE fino a 2.500,00 euro non dovranno versare il tributo, mentre tra i 2.500,00 e 4.000,00 euro sarà ridotto del 50%”.

La gestione dei rifiuti è una priorità per l’ Amministrazione, come testimoniano gli importanti risultati raggiunti. In due anni sono stati aperti due centri comunali per la raccolta dei rifiuti e sono diminuiti sensibilmente i costi di conferimento in discarica del rifiuto indifferenziato, grazie all’aumento della raccolta differenziata arrivata al 55% nel 2017 e attestatasi al 60% nel primo trimestre del 2018. I cittadini stanno recependo l’importanza di limitare la produzione a monte del rifiuto, in linea con le linee guida della strategia Rifiuti Zero. Vitali sono state le campagne informative avviate , come la Guida alla Raccolta Differenziata, che aiuta i cittadini di ogni età a conoscere e differenziare i rifiuti.

Quando si è insiedata l’Amministrazione Parisi, alcuni servizi come lo spazzamento delle strade, non risultavano soddisfacenti a dispetto di tariffe Tari elevate; oggi, grazie alle politiche virtuose del M5S, i costi sono scesi a fronte di un miglioramento costante del contratto di igiene pubblica.

Questo succede quando amministra il M5S!

#Ginosa #SindaciM5S #Sindaci5stelle