Policlinico di Bari, servizio mensa irraggiungibile per dipendenti con problemi di deambulazione. M5S deposita interrogazione

0

Diverse segnalazioni evidenziano che presso il Policlinico di Bari ci sono dei dipendenti che per problematiche di deambulazione (certificate ai sensi di legge), non riescono ad usufruire del servizio mensa a causa della distanza della sede in cui lo stesso è garantito. Per questo i consiglieri Laricchia e Bozzetti hanno depositato un’interrogazione rivolta all’Assessore alle Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, Salvatore Ruggieri

 

Il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Integrativo del personale del Comparto Sanità prevede che “le aziende, in relazione al proprio assetto organizzativo e compatibilmente con le risorse disponibili, possono istituire mense di servizio o, in alternativa, garantire l’esercizio del diritto di mensa con modalità sostitutive

“Ci risulta che le sigle sindacali – proseguono i 5 stelle –  abbiano in più occasioni richiesto chiarimenti ed un incontro al Commissario Straordinario del Policlinico di Bari e all’Assessore regionale delle Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, Programmazione sociale e integrazione socio-sanitaria senza, tuttavia,  ricevere riscontro. Abbiamo pertanto depositato un’interrogazione in cui chiediamo alla Regione come intenda risolvere la questione esposta e se vi siano le risorse economiche necessarie per garantire l’esercizio del diritto di mensa con modalità sostitutive come i “buoni pasto” e se sia presente un fondo per l’erogazione degli stessi.”