#VOTODISCAMBIO: MENTRE IL SENATO APPROVA LA RIFORMA CHE SPEZZA I LEGAMI TRA POLITICA E MAFIA, IN PUGLIA I PARTITI CONTINUANO AD ATTACCARE LA PRESIDENTE ANTIMAFIA

0

Mentre in #PUGLIA (dove purtroppo il #M5S è ancora in minoranza) proseguono gli attacchi di PD e FORZA ITALIA che, dopo essere riusciti a far fuori un componente M5S dalla VII Commissione (dove si discuterà la legge elettorale), stanno cercando di togliere di mezzo anche la “scomoda” Presidente della Commissione Antimafia Rosa Barone, madrina di numerose battaglie contro la piaga del voto di scambio politico-mafioso (LEGGI QUI => https://goo.gl/NBt25H )… OGGI IN SENATO IL M5S HA MANTENUTO LA PROMESSA: è stato approvato il #nuovo416ter CONTRO il voto di scambio.

Finalmente chi si candida e accetta la promessa di voti da parte di un mafioso verrà CONDANNATO con una pena da 10 a 15 anni e non può più avere a che fare con la Pubblica Amministrazione.

Inutile dire che anche a Roma solo PD e FORZA ITALIA non si sono smentite votando contro questa norma. Ma in Parlamento il “cambiamento” è già partito e la maggioranza M5S è riuscita a difendere i cittadini.

Ora è il momento per tutti i cittadini di unire le forze per permettere che il cambiamento arrivi anche in Puglia. Spazziamo via i vecchi partiti e riprendiamoci la nostra terra!

#FuoriLaMafiaDalloStato
#IoStoConRosaBarone
#VotoLibero