Home Comunicati Stampa Bonus partite iva. M5S: Rinunciamo al diritto alla privacy e attestiamo di non averlo ricevuto. Chiediamo a consiglieri e assessori di fare come noi
Bonus partite iva. M5S: Rinunciamo al diritto alla privacy e attestiamo di non averlo ricevuto. Chiediamo a consiglieri e assessori di fare come noi

Bonus partite iva. M5S: Rinunciamo al diritto alla privacy e attestiamo di non averlo ricevuto. Chiediamo a consiglieri e assessori di fare come noi

0

Nota dei consiglieri regionali del M5S Puglia

“Da sempre combattiamo contro i privilegi della politica. Per questo leggere di cinque parlamentari e 2mila tra amministratori locali e regionali che hanno avuto il coraggio di chiedere il bonus delle partite Iva non può lasciarci indifferenti. Nelle prossime ore inoltreremo una richiesta all’INPS per capire se ci siano assessori o consiglieri regionali pugliesi che abbiano usufruito del bonus. In queste stesse ore noi 7 consiglieri del Movimento 5 Stelle Puglia, come già fatto dai colleghi della Campania, firmeremo un’attestazione con la quale rinunciamo al diritto alla privacy e attestiamo di non aver ricevuto alcun bonus. Chiediamo ai consiglieri di tutti i gruppi rappresentati in Consiglio regionale, al presidente della Regione e a tutti gli assessori di fare come noi. I cittadini hanno diritto di sapere se qualcuno chiamato a rappresentarli e a fare il loro interesse nelle istituzioni, ha in realtà pensato solo al proprio interesse, a scapito di chi del bonus Partite Iva aveva davvero bisogno, non percependo uno stipendio di 10.000 euro al mese.”