Home sociale

sociale

“Generazione Hikikomori. Politiche e buone pratiche per affrontare l’isolamento sociale dei giovani”

Letteralmente significa “stare in disparte”: hikikomori è un termine giapponese che viene utilizzato per indicare una forma acuta di isolamento sociale volontario che riguarda per lo più giovani tra i 14 e i 25 anni. Un fenomeno che porta gli individui a ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi e che si sta progressivamente diffondendo […]

Assegni di cura. M5S: “A fine legislatura manca una programmazione e per i disabili gravi non c’è ancora il sostegno”

  “Stiamo inviando una nota all’assessore al Welfare Ruggeri e al Presidente Emiliano per chiedere chiarimenti sul Tavolo dello scorso 17 aprile con associazioni di rappresentanza dei disabili gravissimi sugli assegni di cura. Dopo la nota delle associazioni sulla volontà della Regione di ridurre l’importo dell’assegno di cura da 900 a 600 euro per il […]

Coronavirus. Galante (M5S) scrive a Ruggeri: “La Regione provveda alla copertura della quota sociale per garantire l’assistenza alle persone disabili”

“La Regione, seppur con ritardo e dopo nostre numerose sollecitazioni, nei giorni scorsi si è finalmente mossa per garantire la continuità assistenziale alle persone disabili, pubblicando una nota in cui si dispone che, con la chiusura dei centri diurni dovuta all’emergenza Covid -19, le stesse prestazioni possano essere erogate con progetti alternativi che prevedano l’assistenza […]

Adozioni e affidi. M5S a Ruggeri. “Dopo otto mesi finalmente si degna di rispondere alle nostre domande”

“Siamo liete che l’assessore Ruggeri si sia finalmente degnato di rispondere alla nostra interrogazione per avere notizie sulle attività di controllo in materia di adozioni e affidi e sul Tavolo di Coordinamento Regionale per l’Adozione (CRAD). Peccato che lo abbia fatto solo a mezzo stampa e senza nessun atto ufficiale, dopo averci fatte attendere invano […]

Ddl contro l’omotransfobia. M5S: Da mesi all’ordine del giorno del Consiglio. Perchè non viene calendarizzato?

“I problemi interni alla variegata maggioranza di Emiliano fanno sì che proposte di legge su temi  per i quali potrebbero ulteriormente spaccarsi, vengano approvate in Commissione e mai discusse in Consiglio. È quanto sta succedendo per il  ddl “Norme contro le discriminazioni e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dell’identità di genere”, approvato dalle Commissioni […]

Andria. La consigliera Grazia Di Bari all’incontro su bullismo e cyberbullismo organizzato dal M5S

La consigliera del M5S Grazia Di Bari parteciperà domani venerdì 23 novembre all’incontro su “Bullismo e Cyberbullismo” in programma alle 18:30 nella sede del M5S ad Andria, in via Cavallotti 46.   All’evento prenderanno parte lo scrittore Michele Zizza, co-autore del libro “Figli virtuali”, l’avv.to Tiziana Cecere, penalista ed esperta in procedimenti penali minorili, la […]

Brindisi, centro di accoglienza comunale. M5S: Il sindaco faccia rispettare il regolamento in vigore per la gestione della struttura

    “Apprendiamo dalla stampa che il sindaco Rossi avrebbe dichiarato di voler riformulare il Regolamento comunale che disciplina e traccia le linee guida per la gestione del Centro di Accoglienza comunale di via prov.le San Vito. Vorremmo ricordare al Sindaco che probabilmente basterebbe farlo rispettare quel regolamento, approvato dal Commissario Prefettizio Santi Giuffrè,  dal […]

Gioco d’azzardo patologico. M5S: Fondazione Antiusura e CNCA sono state chiare: il distanziometro è efficace

“Dire che il distanziometro non serve e addirittura favorirebbe il gioco illegale è un’interpretazione quantomeno discutibile della realtà. Sicuramente non è la ricetta per risolvere da sola il problema ma è senza dubbio un importante deterrente, non a caso secondo CNCA e Fondazione Antiusura, le cui dichiarazioni nei comunicati dei colleghi sembrano essere state ignorate, […]

Gioco d’azzardo. M5S: Ancora una volta maggioranza spaccata e senza guida decide di non decidere. Emiliano Ponzio Pilato.

“Oggi è andata in scena l’ennesima sceneggiata di una maggioranza spaccata, schizofrenica che non è più in grado di prendere una sola decisione. Completamente lasciata allo sbando da colui che dovrebbe guidarla, il presidente Emiliano Ponzio Pilato che anziché prendere una decisione mettendoci la faccia non ha avuto neanche il coraggio di presentarsi in aula. […]